Cagliari – Detenuto tenta di accoltellare il Direttore

buoncamminoÈ successo venerdi 29 agosto. Un detenuto ergastolano di Kathmandu, R.A. 41 anni, ricoverato presso il Centro Diagnostico Terapeutico annesso alla Casa Circondariale di Cagliari ha aggredto il Direttore dell’istituto con un punteruolo da oggetti in dotazione ma è stato fermato dal pronto intervento degli Agenti di Polizia Penitenziaria in servizio.

Il fatto è avvenuto mentre gli Agenti effettuavano una perquisizione all’interno della cella al fine di rinvenire oggetti non consentiti.

Ferragosto 2014 – Il Ministro dell’Interno con le Forze di Polizia

cnosp15 agosto 2014 - Nella mattina di ferragosto, alle ore 10,00 il Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, ha presieduto al Viminale una riunione del Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica alla quale hanno partecipato, i vertici delle Forze di Polizia e dei Servizi di Intelligence. Per la Polizia Penitenziaria ha partecipato  il Vice Capo Francesco Cascini.

Rebibbia – Arrestato minore per droga

00rebibbia8 agosto 2014 - Gli uomini del Reparto Cinofili Antidroga della Polizia Penitenziaria hanno tratto in arresto ieri   un minorenne per possesso di droga ai fini di spaccio. Il ragazzo, L.A. era in attesa di fare ingresso nella Casa di Reclusione di Roma Rebibbia per effettuare un colloquio con il proprio fratello detenuto, quando è stato segnalato dal cane poliziotto Vim che con il proprio fiuto aveva percepito presenza di sostanza stupefacente.

Trento – Sfregiato in piazza. La Polizia Penitenziaria arresta il colpevole.

autovettura04 agosto 2014 – E’ avvenuto nel pomeriggio del primo agosto in pieno centro a Trento. Un giovane magrebino, M.A. di 24 anni, ha sfregiato con un coltello al volto un albanese, anch’egli di 24 anni mentre stava seduto in un bar e poi è fuggito per le vie del centro. Sfortunatamente per lui è incappato in una pattuglia della Polizia Penitenziaria, impegnata in un altro servizio, che ha prontamente bloccato l’aggressore, trovandolo in possesso ancora del coltello con cui aveva commesso il reato e lo ha tratto in arresto.

Vercelli – Arrestati due poliziotti penitenziari

00iconarresto26 luglio 2014 – Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria. con una indagine condotta dal personale del Provveditorato Regionale di Torino, su incarico della Procura della Repubblica di Vercelli, hanno dato esecuzione a due misure di custodia cautelare in carcere, due agli arresti domiciliari ed hanno eseguito sei perquisizioni domiciliari e personali per il reato di usura.

A finire nelle maglie degli investigatori dei baschi azzurri anche due appartenenti al Corpo in servizio nel penitenziario di Vercelli B.C., Agente Scelto ed S.Z. Vice Sovrintendente. A quest’ultimo sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Marassi – Arresto per droga

00iconahashimarijuana9 agosto 2014 – Gli uomini del Reparto di Polizia Penitenziaria dell’istituto di Genova Marassi hanno tratto in arresto ieri una donna per spaccio di droga.

Gli investigatori, insospettiti da alcuni movimenti di C.A., moglie di un ristretto, durante il colloquio, hanno provveduto ad accurata perquisizione del detenuto, rinvenendo 27 grammi circa di sostanza stupefacente. La moglie l’aveva nascosta nel reggiseno e l’aveva consegnata al marito che, repentinamente l’aveva introdotta nei propri slip. Il tutto era avvenuto davanti alla di loro figlia di poco più di tre anni.

San Cataldo (CL) – Tenta evasione. Catturato

001auto29 luglio 2014 – Ha tentato di evadere dall’ospedale ma è stato bloccato dalla Polizia Penitenziaria. È accaduto ieri intorno alle 20,00 all’ospedale S. Elia di Caltanissetta. Un detenuto D.M. catanese di 30 anni, in carcere perché condannato con un fine pena nel marzo del 2020, si trovava ricoverato in un reparto del nosocomio nisseno, piantonato dagli Agenti di Polizia Penitenziaria quando, improvvisamente, si scagliava contro gli Agenti aggredendoli e tentando di darsi alla fuga.

Potenza – Droga nelle scarpe di un detenuto

327 luglio 2014 - Gli uomini del Reparto di Polizia Penitenziaria dell’istituto penitenziario lucano, unitamente a quelli del Distaccamento Cinofili Antidroga di Trani hanno rinvenuto e sequestrato 80 grammi di hashish all’interno di un pacco destinato ad un detenuto trentottenne di Policoro (MT). La droga, trovata grazie all’infallibile fiuto di Karl, poliziotto a quattro zampe dell’Antidroga Penitenziaria, era abilmente nascosta all’interno del doppio fondo, ricavato dalla suola, di un paio di scarpe destinate al detenuto.

L'hashish è stato sequestrato e il destinatario ed il mittente del pacco sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per violazione alla legge sugli stupefacenti, mentre sono ancora in corso indagini per appurare se vi siano altri complici.