Isili – Rinvenuta droga

022ISILIGli Agenti del Reparto Cinofili della Polizia Penitenziaria di Macomer, durante i controlli di routine all’interno della Casa di Reclusione di Isili hanno  rinvenuto alcuni grammi di hashish e semi di marijuana.

La scoperta è stata fatta grazie all’infallibile fiuto di Jesson, pastore belga malinois in servizio antidroga al distaccamento sardo, il quale, una volta percepita la molecola saltava su un tavolino posto nella cella e da li sulla seconda branda del letto a castello di uno dei detenuti della cella e segnalava la parte alta dell’armadietto. Proceduto ad una accurata perquisizione, gli agenti hanno rinvenuto lo stupefacente all’interno di un pacchetto di sigarette. 

Ricompense alla Polizia Penitenziaria

AraldicoLa Commissione ricompense, l’organo preposto alla valutazione dei casi segnalati dalle direzioni, composta da parte pubblica e rappresentanti sindacali, nella riunione tenutasi il 14 ottobre 2014 , ha deliberato la concessione  delle seguenti ricompense al personale di Polizia Penitenziaria:
27 Lodi per attività in servizio
4 Lodi per attività liberi dal servizio
1 Encomi per attività libero dal servizio
1 Premio in denaro per attività in servizio.

Vedi l'elenco              Vedi anche

La Polizia Penitenziaria al Supercar Roma auto show

logosupercarParte dal 10 ottobre Supercar Roma Auto Show la nuova manifestazione focalizzata sulle auto non convenzionali: da competizione, sportive, esclusive, di serie, artigianali, personalizzate.

Il Corpo di Polizia Penitenziaria è presente con uno stand promozionale dove saranno presentati alcuni modelli di autoveicoli in uso al Corpo tra cui il nuovo Fiat Scudo per il trasporto detenuti.

Saranno presenti anche i poliziotti penitenziari del distaccamento Cinofili Antidroga di Roma che con i loro amici a quattro zampe stupiranno i visitatori con alcune esibizioni di ricerca di sostanze stupefacenti.

Milano – Detenuta straniera tenta evasione

sanvittore19 settembre 2014 – Ha tentato di evadere ieri pomeriggio, con la complicità di altre due detenute dalla struttura di detenzione attenuata di Milano dove si trovava ristretta ma l’evento non si è verificato grazie al tempestivo intervento delle Agenti di Polizia Penitenziaria in servizio.

G.S., 19 anni, straniera ieri, verso le 18,50, ha fatto simulare un malore ad una compagna di detenzione, facendo si che l’Agente di servizio aprisse la cella per prestare soccorso, durante il quale riusciva a sottrarre le chiavi della cella e chiudendo all’interno della stessa Agenti e compagne.

Immediatamente scattato l’allarme la detenuta è stata bloccata all’interno del corridoio della sezione dalle altre poliziotte e ricondotta in cella.

Verona – Operazione antidroga interforze

0000veronaUna importante operazione antidroga è stata effettuata il 10 ottobre scorso a Verona dalla Squadra Mobile, Polizia Penitenziaria e Polizia Locale nel centro storico della città di Verona. Sono state identificate cinquantaquattro persone nei giardini pubblici sul Lungadige nella zona di Riva San Lorenzo, normalmente frequentata da assuntori e spacciatori di sostanze stupefacenti.

Il Reparto Cinofili della Polizia Penitenziaria con i cani Uako, Leila ed Harry hanno permesso il ritrovamento di hashish e marijuana e l’identificazione di alcuni spacciatori. Diverse dosi già confezionate erano nascoste tra i cespugli dei giardini.

Porto Azzurro – Rinvenuta droga

portoazzurro20 settembre 2014 – Rientrando da un permesso premio un detenuto aveva avuto la geniale idea di portare con sé un po’ di sostanza stupefacente, magari da dividere con i compagni di detenzione ma è incappato nei controlli degli Agenti di PoIizia Penitenziaria del Reparto dell’Isola d’Elba.

Durante il normale controllo all’ingresso, il detenuto è apparso alquanto nervoso e agitato tanto da far insospettire i poliziotti, i quali hanno intensificato il controllo trovando l’uomo in possesso di ben 56 grammi di hashish abilmente celato sulla persona, droga che, probabilmente, avrebbe dovuto spacciare ad altri detenuti.

Trapani – Droga in carcere

quter17 settembre 2014 – Aveva nascosto hashish nell’armadietto della cella ma è stato tradito dal fiuto infallibile di Quter, poliziotto penitenziario a quattro zampe in servizio al Distaccamento Cinofili Antidroga della Polizia Penitenziaria di Palermo.

D.G.F. di 36 anni, ristretto nel penitenziario di Trapani è stato così segnalato alle Autorità per il possesso della sostanza stupefacente ed insieme a lui sono risultati positivi al Drug test altri tre occupanti la stessa cella dell’uomo.

Gli investigatori della Polizia Penitenziaria stanno svolgendo indagini per risalire alla provenienza della droga e scoprire i responsabili. 

I 60 anni della Scuola di Cairo Montenotte

CAIRO M DIC 195415 settembre 1954 - La Scuola di Formazione della Polizia Penitenziaria "Andrea Schivo" di Cairo Montenotte compie sessant'anni.

1954-2014, sono trascorsi 60 anni dal 1° corso di formazione per allievi Agenti di Custodia organizzato nella Scuola di Cairo Montenotte. L'anniversario viene celebrato il 15 settembre, alla presenza del Vice Ministro della Giustizia Enrico Costa, alle ore 10,00, con la giornata di studi “I 60 anni della Scuola a Cairo Montenotte - La formazione come strumento per il cambiamento”. (Nella foto a sx gli allievi del 1° Corso del 1954).