Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Condividi
icoatletica  badminton icocanoa   icociclismo  icojudo icokarate icolotta iconuoto icopattinaggio icopentathlonmoderno icopugilato icoscherma icosollevamentopesi icosportequestri icosportghiaccio icosportinvernali icotaekwondo icotiroarco icotiroavolo icotriathlon icovela

Astrea, solo un pari col Montecelio

Condividi

logoastreaQuarto turno consecutivo senza vittorie per l’Astrea: anche a Casal del Marmo i biancoazzurri subiscono la rimonta degli avversari, dopo il vantaggio siglato dal giovane Ciolli, e al fischio finale è pari con il Montecelio.

LND Campionato Eccellenza Lazio 2016/2017 (girone A) – 15^ giornata (15^ andata) – Casal del Marmo, 11/12/2016

ASTREA – MONTECELIO 1 - 1 (0 - 0)

ASTREA: Placidi, Cruciani, Briotti, Di Benedetto, Cipriani, Sannibale, Donà, Rondoni, Ciolli (34’ st Taliani), Giuntoli, Ciocchetti. A disposizione: Anelli, Dionisi, Forchini, Parmigiani, Pioli, Puppo. Allenatore: Quntiliano Mastrodonato.

MONTECELIO 1964: Marini, Tellone (1’ st Antocchi), Salvi (25’ st Gubinelli), A.Sganga, Piantadosi, Aguglia, Cesaro, Severini (38’ st Silvestrini), Nanni, M.Sganga, Fazi. A disposizione: Mastromattei, Razzini, Dioletta, Maurici. Allenatore: Alessandro Amici.

Arbitro: Michele Lupoli di Latina.

Assistenti: Claudio Abbatecola e Rocco Aceti di Cassino.

Marcatori: 10’ st Ciolli, 13’ st A.Sganga.

NOTE – Espulsi: Cruciani (45’ st, per condotta scorretta). Ammoniti: Di Benedetto, Severini, Nanni, Briotti. Angoli: 5–8. Recupero: 0’ pt – 4’ st.

La casella delle vittorie resta ferma per la quarta partita consecutiva: dopo il vantaggio arrivato grazie ad una prodezza del giovane Ciolli, a Casal del Marmo l’Astrea viene rimontata dal Montecelio con un gol di rapina firmato da Andrea Sganga. Match abbastanza vivace ed equilibrato fin dalle battute iniziali: le iniziative si susseguono su entrambi i fronti, anche se le occasioni non sono clamorose. Bisogna così attendere la ripresa per veder sbloccare il punteggio: cross dalla fascia sinistra, Ciolli anticipa netto di testa il diretto avversario Salvi e infila alle spalle di Marini. La reazione dei gialloblù è immediata e porta al pareggio nel giro di pochi minuti: prima Placidi salva su Fazi, poi Nanni effettua un traversone che trova il tocco decisivo di Andrea Sganga sotto misura. Si arriva così fino al fischio finale, un esito sostanzialmente giusto anche se le due squadre possono mandare sul taccuino almeno un paio di buone occasioni per parte: Cesaro e Fazi per gli ospiti, Ciolli e Giuntoli per i padroni di casa.

Ora il calendario dei biancoazzurri propone la trasferta sul campo del Ladispoli.