Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Condividi
icoatletica  badminton icocanoa   icociclismo  icojudo icokarate icolotta iconuoto icopattinaggio icopentathlonmoderno icopugilato icoscherma icosollevamentopesi icosportequestri icosportghiaccio icosportinvernali icotaekwondo icotiroarco icotiroavolo icotriathlon icovela

Astrea, impresa a Ladispoli

Condividi

logoastreaSul terreno del “Marescotti” l’Astrea infligge al Ladispoli la prima sconfitta interna della stagione: decisiva la doppietta di Ivan Giuntoli nel corso del primo tempo.

LND Campionato Eccellenza Lazio 2016/2017 (girone A) – 16^ giornata (16^ andata) – Ladispoli, 18/12/2016

LADISPOLI – ASTREA 1 - 3 (0 - 2)

LADISPOLI: Agostini, Soccorsi (36’ st Mancini), Barone, De Fato (23’ st Morasca), L. Di Gioacchino, Salvato, Marvelli, Bertino, Rocchi, Lupo, Toscano. A disposizione: Travaglini, Mastrodonato, L. Di Gioacchino jr, Peluso, Totino. Allenatore: Pietro Bosco.

ASTREA Placidi, Dionisi, Briotti, Rondoni, Cipriani, Sannibale, Forchini (17’ st Pingitore), Mollo, Ciolli (36’ st Dona), Giuntoli (48’ st Taliani), Ciocchetti. A disposizione: Anelli, Parmigiani, Forchini, Pioli, Giustini, Puppo. Allenatore: Quintiliano Mastrodonato.

Arbitro: Giuseppe Morello di Tivoli.

Assistenti: Massimiliano Starnini di Viterbo e Andrea Iacobucci di Ciampino.

Marcatori: 13’ pt Giuntoli, 29' pt Giuntoli, 2’ st Rocchi, 48' st Taliani.

NOTE – Espulsi: allontanato dalla panchina il tecnico Bosco (10’ st). Ammoniti:Soccorsi, Sannibale, De Fato, Dionisi, Briotti, Placidi. Recupero: 1’ pt – 5’ st.

L’Astrea torna al successo nella penultima di andata, prima della pausa natalizia: lo fa in trasferta, dominando un Ladispoli in salute, che era rimasto imbattuto fino a questo momento sul terreno del “Marescotti”. Dopo una partenza guardinga, i biancoazzurri passano al primo vero affondo: Giuntoli lascia sul posto Salvato e fulmina Agostini per il primo vantaggio. La reazione dei rossoblù pecca di convinzione e concretezza, nonostante un gol annullato a Toscano per fuorigioco: e invece sono gli ospiti a trovare il raddoppio ancora con Ivan Giuntoli, bravo a beffare il portiere con un preciso tiro a scavalcare. Si va al riposo con due reti di scarto, anche perché Placidi e la sua difesa fanno buona guardia sui tentativi avversari. In apertura di ripresa la partita si riapre: cross di Bertino e Rocchi anticipa tutti infilando la porta biancoazzurra. A quel punto i padroni di casa cercano il pari con una certa continuità, ma la porta di Placidi non corre eccessivi pericoli: e in pieno recupero il nuovo entrato Taliani beffa Luca Di Gioacchino, battendo poi Agostini per la terza volta. Gli uomini di Mastrodonato possono così festeggiare le ricorrenze di fine anno in piena serenità: si riparte l’8 gennaio ospitando il Tolfa a Casal del Marmo.