Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Condividi
icoatletica  badminton icocanoa   icociclismo  icojudo icokarate icolotta iconuoto icopattinaggio icopentathlonmoderno icopugilato icoscherma icosollevamentopesi icosportequestri icosportghiaccio icosportinvernali icotaekwondo icotiroarco icotiroavolo icotriathlon icovela

L'Astrea insiste, battuta la Vigor in campo neutro

Condividi

logoastreaDopo il giro di boa, l’Astrea continua la striscia vincente anche nel girone di ritorno e porta a tre i successi consecutivi battendo sul campo neutro di Ottavia (a porte chiuse) il fanalino di coda Vigor Acquapendente.

LND Campionato Eccellenza Lazio 2016/2017 (girone A) – 18^ giornata (1^ ritorno) – Roma-Ottavia (Campo “Ivo Di Marco”), 15/1/2017

ASTREA – VIGOR ACQUAPENDENTE 3 - 1 (1 - 1)

ASTREA:Placidi, Cruciani, Forchini, Rondoni (21’ st Ciolli), Dionisi, Sannibale, Ciocchetti, Mollo, Di Iorio (45’ st Pingitore), Giuntoli, Di Benedetto. A disposizione Anelli, Parmigiani, Donà, Taliani, Belardinelli. Allenatore: Quntiliano Mastrodonato.

VIGOR ACQUAPENDENTE: D. Palombi, Giancristofaro, M. Palombi, Surber, Colonnelli, De Gennaro, Ronca (37’ st Bacchi), Calabretta, De Souza (29’ st Brizi), Mello, Coccetti. A disposizione: Derna, Bedini. Allenatore: Enrico Broccatelli.

Arbitro: Alessandro Vallocchia di Rieti.

Assistenti: Giorgio Ermanno Minafra di Roma 2 e Daniele Giovannetti di Ciampino.

Marcatori: 28’ pt Cruciani, 33’ pt De Souza, 22’ st Mollo, 42’ st Giuntoli.

NOTE – Ammoniti: Cruciani, Giancristofaro. Angoli: 5–2. Recupero: 1’ pt – 3’ st.

Insiste l’Astrea, che inaugura il girone di ritorno inanellando il terzo successo consecutivo: e ora la zona play-off è a soli tre punti. Si gioca sul neutro sintetico di Ottavia, al campo “Ivo Di Marco”: in contemporanea a Casal del Marmo sono in programma due manifestazioni regionali di atletica leggera e la gestione organizzativa di un altro evento sarebbe difficile. Contro la Vigor Acquapendente, compagine in chiara difficoltà che naviga sul fondo della classifica, la squadra di Mastrodonato si impone alla distanza: nella ripresa a far la differenza, dopo una prima frazione conclusa in parità, sono una prodezza di capitan Mollo e l’undicesimo sigillo stagionale del bomber Ivan Giuntoli.

Nel prossimo turno, una nuova e ghiotta occasione per risalire verso le zone alte: i biancoazzurri faranno visita nella trasferta di Civitavecchia alla Compagnia Portuale, altra formazione di bassa classifica.