Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Condividi
icoatletica  badminton icocanoa   icociclismo  icojudo icokarate icolotta iconuoto icopattinaggio icopentathlonmoderno icopugilato icoscherma icosollevamentopesi icosportequestri icosportghiaccio icosportinvernali icotaekwondo icotiroarco icotiroavolo icotriathlon icovela

L'Almas strappa il pari a Casal del Marmo

Condividi

Contro l’Almas, società storica della piazza calcistica romana, l’Astrea non riesce a conservare il vantaggio acquisito in avvio con il gol numero 14 di Ivan Giuntoli e viene raggiunta nella ripresa a Casal del Marmo.

LND Campionato Eccellenza Lazio 2016/2017 (girone A) – 21^ giornata (4^ ritorno) – Roma-Casal del Marmo, 5/2/2017

ASTREA – ALMAS 1 - 1 (1 - 0)

ASTREA:Placidi, Cruciani, Briotti, Rondoni, Dionisi, Sannibale, Forchini (33’ st Belardinelli), Mollo, Ciolli (25’ st Taliani), Giuntoli, Ciocchetti. A disposizione Anelli, Parmigiani, Pingitore, Di Benedetto, Di Iorio. Allenatore: Quntiliano Mastrodonato.

ALMAS: Mennini, Dimenico, Gjeka, Vassallo, Liviello, Paoliello, Colasanti, Corti, Jukic, Giannetti (48’ st De Dominicis), Chimeri (32’ st Petitta). A disposizione: D’Artibale, Da Conceicao, Gaffi, Fusaroli, Santoro. Allenatore: Andrea Durante.

Arbitro: Fabio Campilani di Tivoli.

Assistenti: Simone Morlacchetti e Alessandro Samà di Roma 2.

Marcatori: 13’ pt Giuntoli, 21’ st Jukic.

NOTE – Ammoniti: Dionisi, Rondoni, Taliani, Dimenico. Angoli: 7–3. Recupero: 3’ pt – 4’ st.

L’Astrea resta al momento in zona playoff, nonostante la mezza battuta d’arresto sul terreno amico contro l’Almas: i biancoverdi, sostenuti da una solida tradizione, si dimostrano avversari coriacei e – dopo essere passati in svantaggio proprio in apertura – riescono a pareggiare a metà ripresa uscendo imbattuti da Casal del Marmo. Il gol numero 14 in stagione a firma Ivan Giuntoli illude i biancoazzurri: in realtà gli ospiti non sono mai domi e rialzano la testa alla ricerca del pari. L’obiettivo viene centrato nel secondo tempo: bel lancio smarcante di Colasanti su Giannetti, conclusione respinta da Placidi e Jukic è pronto al comodo tap-in in rete. A questo punto, dopo una giornata segnata dalla divisione della posta anche nel big-match Ladispoli-Fregene (finisce 2-2 il derby del litorale), l’Astrea è ancora in corsa per il quinto posto: domenica prossima è in calendario la trasferta di Monterotondo contro l’Eretum.