Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Condividi
icoatletica  badminton icocanoa   icociclismo  icojudo icokarate icolotta iconuoto icopattinaggio icopentathlonmoderno icopugilato icoscherma icosollevamentopesi icosportequestri icosportghiaccio icosportinvernali icotaekwondo icotiroarco icotiroavolo icotriathlon icovela

Astrea, bel colpo a Palombara

Condividi

logoastreaImportantissima vittoria esterna dell’Astrea che batte a Palombara Sabina il Crecas, rivale diretto nella lotta per conquistare i playoff: un gol per tempo, decidono le prodezze di capitan Mollo e del giovane Taliani.

LND Campionato Eccellenza Lazio 2016/2017 (girone A) – 24^ giornata (7^ ritorno) – Palombara Sabina, 26/02/2017

CRECAS CITTA’ DI PALOMBARA - ASTREA 0 - 2 (0 - 1)

CRECAS: De Angelis, Cupelli, Dovidio, Hrustic, Calabresi, Luttazi (29’ st Silvestri), Mortaroli, Rulli (37’ st Lupi), Gallaccio, Palomba (11’ st Petroccia), Pascu. A disposizione: Lucarelli, Suladze, Veneruso, Massardi. Allenatore: Fabio Cola (Christian Corsi squalificato).

ASTREA: Placidi, Cruciani, Briotti (13’ st Forchini), Di Benedetto, Cipriani, Sannibale, Donà (48’ st Rondoni), Mollo, Di Iorio, Giuntoli, Ciolli (23’ st Taliani). A disposizione: Anelli, Pingitore, Dionisi, Belardinelli. Allenatore: Quintiliano Mastrodonato.

Arbitro: Luca Granata di Viterbo.

Assistenti: Davide Pepe di Ciampino e Willy Ngwate di Aprilia.

Marcatori: 26’ pt Mollo, 47’ st Taliani.

NOTE – Ammoniti:Calabresi, Palomba, Sannibale, Di Iorio. Angoli: 8 - 1. Recupero: 1’ pt – 5’ st.

Match forse decisivo nella lotta per la zona playoff ed è proprio l’Astrea a strappare tre punti molto importanti sul terreno della Crecas. Il primo gol degli ospiti è merito di Nunzio Mollo: il capitano, che aveva già sfiorato la traversa con un colpo di testa su punizione battuta da Di Benedetto, sfrutta a dovere un cross di Giuntoli che mette in difficoltò l’intera retroguardia sabina. Si va al riposo con i biancoazzurri in vantaggio, uno scarto minimo che resiste fino ai minuti di recupero, quando il nuovo entrato Taliani firma il raddoppio: il baby raccoglie un assist di Simone Di Iorio e insacca alla spalle del portiere De Angelis.

Clima di grande fiducia a Casal del Marmo: dove arriverà, domenica prossima, la capolista SFF Atletica per un big-match che già catalizza l’attenzione degli osservatori.