Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Condividi
icoatletica  badminton icocanoa   icociclismo  icojudo icokarate icolotta iconuoto icopattinaggio icopentathlonmoderno icopugilato icoscherma icosollevamentopesi icosportequestri icosportghiaccio icosportinvernali icotaekwondo icotiroarco icotiroavolo icotriathlon icovela

Riscatto Astrea, battuto il Civitavecchia

Condividi

logoastreaL’Astrea riscatta la “scoppola” con la Boreale e vince in rimonta sul Civitavecchia a Casal del Marmo: con Cipriani, a segno Giuntoli (17 gol in stagione) e capitan Mollo, che nel corso della ripresa avevano fallito due volte dal dischetto del rigore.

LND Campionato Eccellenza Lazio 2016/2017 (girone A) – 27^ giornata (10^ ritorno) – Roma-Casal del Marmo, 19/3/2017

ASTREA – CIVITAVECCHIA 3 - 1 (0 - 1)

ASTREA: Placidi, Forchini (48’ st Pingitore), Briotti, Di Benedetto, Cipriani, Sannibale, Donà, Mollo, Di Iorio, Giuntoli (42’ st Dionisi), Ciolli (44’ st Taliani). A disposizione Anelli, Parmigiani, Rondoni, Ciocchetti. Allenatore: Quntiliano Mastrodonato.

CIVITAVECCHIA: Somma, Crosato, Gallo, Marino, Scudieri, Bricchetti, Tagliabue, Filangeri (30’ st Giustarini), Vegnaduzzo, Cerroni, Laurato. A disposizione: Calvarese, Greco, Iacomelli, Treccarichi, Delogu, Conforti. Allenatore: Pasquale Camillo.

Arbitro: Alessio Caporale di Abbiategrasso.

Assistenti: Giorgio Minafra di Roma 2 e Gianluca Agrimi di Tivoli.

Marcatori: 46’ pt Cerroni, 17´ st Giuntoli, 26´ st Cipriani, 33´ st Mollo.

NOTE – Espulso: Di Iorio (29’ st per doppia ammonizione). Ammoniti: Scudieri, Briotti, Cipriani, Di Iorio, Crosato, Cerroni. Angoli: 7–4. Recupero: 2’ pt – 4’ st.

L’Astrea fa di tutto per complicarsi la giornata, ma alla fine si aggiudica nettamente il confronto di cartello contro il Civitavecchia. A Casal Del Marmo sono gli ospiti a sbloccare il risultato appena prima del riposo: Cerroni risolve una confusa azione in area biancoazzurra, dopo che il pallone messo al centro da Bricchetti aveva messo in difficoltà Cipriani. Va detto che i portuali avevano affrontato la prima frazione in modo gagliardo, anche se i padroni di casa hanno protestato per un contatto molto dubbio all’ingresso in area tra Giuntoli e Bricchetti. Logico che il Civitavecchia si presenti guardingo al rientro in campo: ma l’Astrea è decisa a riscattare la negativa trasferta con la Boreale e si conquista un calcio di rigore al quarto d’ora, grazie all’atterramento di Mollo ad opera di Scudieri. Sul dischetto si presenta Giuntoli, che però si fa respingere il tiro: il bomber si fa subito perdonare, infilando il pari un paio di minuti più tardi e sigla la segnatura numero 17 in stagione. La conferma che sia una partita fuori dai canoni si ha al 24’ st: stavolta è Bricchetti a commettere fallo su Giuntoli e del penalty si incarica Mollo, ma Somma compie la seconda prodezza di giornata murando due volte il capitano. Passa un minuto e l’Astrea passa in vantaggio: azione d’angolo, Cipriani corregge di testa e beffa Tagliabue appostato sulla linea. Dopo i due rigori falliti, la formazione di Mastrodonato concede un altro assist ai rivali restando in dieci per l’espulsione di Simone Di Iorio: il Civitavecchia però non riesce a rientrare in partita ed anzi subisce il terzo gol, ancora da un corner finalizzato da Mollo. Bel colpo per i biancoazzurri, che sono ancora quinti in classifica e contendono i playoff al Tor Sapienza, a pari punti. Domenica prossima, a porte chiuse, trasferta importante sul terreno dell’Atletico Vescovio.