Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Condividi
icoatletica  badminton icocanoa   icociclismo  icojudo icokarate icolotta iconuoto icopattinaggio icopentathlonmoderno icopugilato icoscherma icosollevamentopesi icosportequestri icosportghiaccio icosportinvernali icotaekwondo icotiroarco icotiroavolo icotriathlon icovela

Il Ladispoli passa a Casal del Marmo nella ripresa

Condividi

logoastreaSta volgendo al termine la stagione dell’Astrea nel torneo dell’Eccellenza laziale: nel penultimo turno di campionato, i ragazzi di Mastrodonato cedono di schianto nella ripresa e subiscono una dura sconfitta casalinga per mano del Ladispoli, ancora in lotta per i playoff.

LND Campionato Eccellenza Lazio 2016/2017 (girone A) – 32^ giornata (16^ ritorno) – Roma-Casal del Marmo, 30/4/2017

ASTREA – LADISPOLI 1 - 5 (1 - 1)

ASTREA: Placidi, Cruciani, Briotti (6’ st Dionisi), Rondoni, Cipriani, Sannibale, Donà (12’ st Ciocchetti), Mollo, Di Iorio, Giuntoli, Ciolli (21’ st Belardinelli). A disposizione: Anelli, Forchini, Pioli, Taliani. Allenatore: Quintiliano Mastrodonato.

LADISPOLI: Agostini, Salvato, Mastrodonato, De Fato, Di Gioacchino, Lupo, Marvelli (35’ st Pagliuca), Mancini, Rocchi (21’ st Morasca), Bertino, Toscano (21’ st Totino). A disposizione: Travaglini, Barone, Soccorsi, Ciammella. Allenatore: Pietro Bosco.

Arbitro: Daniele Ciarniello di Roma 2.

Assistenti: Andrea Cherchi di Latina e Emilio Leonardi di Ostia Lido.

Marcatori: 37’ pt Mancini, 39’ pt Donà, 3’ st Rocchi, 7’ st Toscano, 17’ st Rocchi, 31' st Mancini.

NOTE – Ammoniti: Di Iorio, Mastrodonato. Angoli: 6–1. Recupero: 0’ pt – 0’ st.

Un primo tempo equilibrato, una ripresa nettamente a favore del Ladispoli: gli ospiti, fortemente motivati dalla ricerca di punti preziosi alla ricerca dei play-off, soffrono in avvio la brillante manovra dell’Astrea e in diverse occasioni i biancoazzurri mettono in pericolo la porta difesa da Agostini. Nel finale della prima frazione la partita di accende per il vantaggio siglato da Mancini, dopo un’arrembante azione di Marvelli sulla fascia destra: ma subito dopo arriva il pari di Donà, autore di un tiro morbido e preciso che non lascia scampo al portiere avversario. Dopo il riposo il match cambia completamente: dopo un’occasione di Giuntoli, Rocchi vola in contropiede e sigla il raddoppio con un pallonetto che sorprende Placidi. Ancora una manciata di minuti e una rasoiata di Mancini viene deviata in rete da Toscano. Ormai la partita sembra segnata: il poker è ancora opera di Rocchi, che approfitta in diagonale di un errore difensivo. L’ultimo ad arrendersi, tra i padroni di casa, è il bomber Giuntoli: prima Agostini deve fare gli straordinari per respingere di piede, poi viene salvato dalla traversa. I tentativi dell’Astrea si spengono quando Mancini sigla la sua personale doppietta, ancora una volta in contropiede solitario.

La stagione regolare per Mollo e compagni si chiuderà a Tolfa domenica prossima.