Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

icoatletica  badminton icocanoa   icociclismo  icojudo icokarate icolotta iconuoto icopattinaggio icopentathlonmoderno icopugilato icoscherma icosollevamentopesi icosportequestri icosportghiaccio icosportinvernali icotaekwondo icotiroarco icotiroavolo icotriathlon icovela

Atletica, il 2016 si chiude di corsa con Incerti e Roffino

incerti rome 2016.2jpgSi chiude sulle strade della capitale la stagione dell’atletica, con la “We Run Rome” (31 dicembre): al traguardo della classica corsa podistica internazionale sui 10km, la maratoneta olimpica Anna Incerti si piazza al quarto posto, subito prima dell’altra portacolori delle Fiamme Azzurre Valeria Roffino (miglior azzurra negli Europei di corsa campestre disputati a Chia, in Sardegna, lo scorso 11 dicembre).

Tennis Tavolo, arrivano i rinforzi

pintoSi è chiusa senza la sperata qualificazione olimpica la stagione di Rio de Janeiro per il nostro tennis tavolo: tiriamo le somme di un’pannata che ha vissuto nel torneo di Halmstad il suo momento clou, purtroppo senza fortuna. Ma, nel nuovo anno, ai capostipiti Niagol Stoyanov e Alessandro Baciocchi si affiancheranno i giovani talenti Daniele Pinto e Jordy Piccolin.

Arco, i fratelli Mandia doppio argento al Berlin Open

Claudia Mandia berlin openUltime battute di una stagione importante, che ha visto la prima storica partecipazione olimpica delle Fiamme Azzurre – grazie a Claudia Mandia – i due titoli mondiali di Irene Franchini e le medaglie paralimpiche di Alberto Simonelli ed Elisabetta Mijno. Al “Berlin Open” (9/11 dicembre), una classica del calendario internazionale indoor, i fratelli Massimiliano e Claudia Mandia conquistano l’argento nei due tornei di arco olimpico.

Pugilato, due titoli in prestito

pugilato 2 okUltima parte della stagione che per le Fiamme Azzurre del ring vanno viste soprattutto in prospettiva: dopo la mancata qualificazione di Tommaso Rossano per la rassegna tricolore di Bergamo, vanno a segno due pugili che in occasione delle rispettive finali non vestivano i colori della Polizia Penitenziaria. E così il titolo assoluto dei Supermassimi è andato ancora auna volta a Mirko Carbotti – reclutato pochi giorni dopo dalle Fiamme Azzurre – mentre la maglia dei 64kg “youth” è sulle spalle del giovanissimo Amedeo Sauli, tornato temporaneamente alla sua società d’origine.

Fiamme Azzurre, 17 nuovi arrivi nel Gruppo Sportivo

STEMMA2Ultimato il reclutamento di 17 atleti nelle Fiamme Azzurre: nel Gruppo Sportivo della Polizia Penitenziaria arrivano 10 ragazzi e 7 ragazze, in 11 differenti discipline sportive: quasi tutti prospetti con credenziali di livello mondiale nelle categorie giovanili e tre con all’attivo già una partecipazione olimpica (la pentatleta Alice Sotero, la ranista Martina Carraro e la pattinatrice di figura Charlene Guignard).

Scherma, Montano chiude l'anno a Cancun

montano caucunSeconda trasferta di Coppa del Mondo per il rientrante Aldo Montano: lo sciabolatore delle Fiamme Azzurre cede al russo Ilya Motorin nell’assalto che vale l’accesso ai Quarti nella tappa messicana di Cancun (16/18 dicembre).

Pentathlon, Gloria Tocchi trionfa nell'Open di Francia

 tocchi parigiGrande rientro in gara per Gloria Tocchi, che ha trionfato nell’Open di Francia nell’impianto parigino dell’Insep (17 dicembre): la romana delle Fiamme Azzurre, in grande condizione all’esordio stagionale dopo quasi un anno di forzata inattività, ha preceduto la francese Marie Oteiza, settima agli ultimi mondiali e campione nazionale.