Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

icoatletica  badminton icocanoa   icociclismo  icojudo icokarate icolotta iconuoto icopattinaggio icopentathlonmoderno icopugilato icoscherma icosollevamentopesi icosportequestri icosportghiaccio icosportinvernali icotaekwondo icotiroarco icotiroavolo icotriathlon icovela

Atletica, Alloh buona la prima

allohkaunasIl secondo week-end dell’anno porta già in pista una pattuglia di atleti delle Fiamme Azzurre: ed è proprio l’impianto sociale di Casal del Marmo (13 gennaio) a regalare i primi brividi della stagione all’aperto, grazie alle volate di Audrey Alloh. La fiorentina di origini ivoriane si dimostra già in buona forma, chiudendo in 7”38 una finale dei 60 metri che vedeva sui blocchi un discreto gruppo di specialiste (subito dietro arrivano Aurora Salvagno, 7”47, e Ilenia Draisci, 7”49, e poi si piazzano l’azzurra degli ostacoli Marzia Caravelli e Jessica Paoletta): “crono” apprezzabile, corroborato dal 7”47 in batteria, tanto che a questo punto la sprinter della Polizia penitenziaria sembra intenzionata a provare i rettilinei europei di Bordeaux (26 gennaio) e di Gent (2 febbraio) dopo il prossimo impegno casalingo di Ancona. Il fine settimana ha pure regalato l’eccellente secondo posto di Valeria Roffino nel 36° Cross della Vallagarina, sulla scia dell’azzurra Silvia La Barbera: la mezzofondista biellese ora si cimenterà sulle strade capitoline nella tradizionale “Corsa di Miguel” di domenica 20 gennaio con Angelo Iannelli e Berardino Chiarelli, reduci dal cross regionale di Latina sui prati di Villa Fogliano. Buono anche il rientro sulla pedana dell’alto da parte del veterano Giulio Ciotti, 2.17 alla prima prova nella riunione inaugurale dell’impianto di Bergamo (12 gennaio).

Questo il dettaglio completo delle prestazioni ottenute nelle prime uscite dell’anno:

Paderborn 11 gennaio – alto: (2)= Elena Brambilla 1.78

Bergamo 12 gennaio – alto: (1) Giulio Ciotti 2.17

Villa Lagarina 13 gennaio – 6.5km cross: (2) Valeria Roffino 22’47”

Villa Fogliano 13 gennaio – 10km cross: (3) Angelo Iannelli, (7) Berardino Chiarelli

Roma 13 gennaio – 60m: (1) Audrey Alloh 7”38 (1b2 7”47)

Ancona 13 gennaio – Pen, (-) Cecilia Ricali ritirata (9”05 1.69 11.84 NM NP, 2393)

Modena 13 gennaio – lungo: (1) Valeria Canella 5.86

Contatti Fiamme Azzurre

Segreteria Centrale Sezioni
  sede sociale : Largo Luigi Daga, 2 - 00164 Roma
  centralino : 06 665911
  diretti : 06 665912226
06 665912227
06 665912228
  Sezione Atletica Leggera 06 66591226
  Sezione Badminton 06 66591226
  Sezione Canoa 06 66591228
  Sezione Ciclismo 06 66591756
  Sezione Judo e Karate 06 66591228
  Sezione Lotta e discipline associate 06 66591228
  Sezione Nuoto e Tuffi 06 66591228
  Sezione Pattinaggio a Rotelle 06 66591228
  Sezione Pentathlon Moderno 06 665017460
  Sezione Pugilato 06 66591228
  Sezione Scherma 06 66591228
  Sezione Sollevamento Pesi 06 66591228
  Sezione Sport Equestri 06 66591228
  Sezione Sport del Ghiaccio 06 66591227
  Sezione Sport Invernali 06 66591228
  Sezione Sport Paralimpico 06 66591228
  Sezione Taekwondo 06 66591228
  Sezione Tiro con l'Arco 06 66591228
  Sezione Tiro a Volo 06 66591228
  Sezione Tiro Dinamico Sportivo 06 66591228
  Sezione Triathlon 06 665017460
  Sezione Vela 06 66591228
  fax : 06 66153088 - 665918049
  email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Servizio Relazioni Esterne
  centralino : 06 665911
  diretto : 06 66591756
  fax : 06 66153088
  email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Impianto Sportivo Casal del Marmo - Roma
indirizzo: Via Giuseppe Barellai, 135 - 00135 Roma
Segreteria Magazzino - Servizio Sanitario
  diretto : 06 3386639
  fax : 06 3389095
  email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Statuto Fiamme Azzurre

fiamme storia clip image002

Ministero della Giustizia

DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA

“Gruppo Sportivo del Corpo di Polizia Penitenziaria

“FIAMME AZZURRE”

 

 

STATUTO SOCIALE

 

 

Art. 1 E’ costituito il Gruppo Sportivo del Corpo di Polizia Penitenziaria, denominato Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre.

 

Art. 2 Le finalità del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre sono le seguenti:

  • contribuire allo sviluppo sportivo nazionale, educando allo sport;
  • incentivare gli appartenenti al Corpo all’attività sportiva mediante la partecipazione a gare;
  • avviare alla pratica sportiva giovani mediante la costituzione di Sezioni Giovanili.

Il Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre non persegue fini di lucro.

 

Art. 3 Il Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre, nello svolgimento dell’attività sportiva si attiene:

  • alle norme tecniche del C.O.N.I. e delle Federazioni Sportive;
  • alle direttive del Consiglio Direttivo, ovvero, per delega del Presidente, del Presidente delle singole specialità.

 

Art. 4 Il Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre ha sede centrale in Roma, presso il Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria.

 

Art. 5 Il Consiglio Direttivo del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre è costituito:

  • dal Capo del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, che lo presiede;
  • da un Vice Capo del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, che svolge funzioni di vice presidente;
  • dal Direttore Generale del Personale e della Formazione, consigliere;
  • dal Direttore Generale delle risorse materiali, dei beni e dei servizi, consigliere;
  • da due funzionari del Corpo di Polizia Penitenziaria, consiglieri, di cui uno è il Responsabile del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre con funzioni di segretario del Consiglio Direttivo.

 

Art. 6 Il Consiglio Direttivo si riunisce su convocazione del Presidente o, per sua delega, del Vice Presidente, almeno una volta all’anno, per deliberare sulla previsione ed il rendiconto del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre.

 

Art. 7 Il Consiglio Direttivo delibera a maggioranza semplice e le convocazioni sono valide se è presente la metà dei componenti.

 

Art. 8 Del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre fanno parte gli atleti delle singole specialità appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria.

 

Art. 9 La posizione di atleta è attestata da un’apposita tessera rilasciata dalla competente Federazione Sportiva, richiesta dal Presidente o da un suo delegato.

 

Art. 10 Gli atleti possono svolgere attività sportiva soltanto se in possesso dell’idoneità fisica, certificata ai sensi delle vigenti norme e disposizioni.

 

Art. 11 Gli atleti sono vincolati con il Gruppo Sportivo per tutta la durata della loro appartenenza al Corpo di Polizia Penitenziaria.

 

Art. 12 Sotto il profilo retributivo, nulla compete agli atleti in eccedenza a quanto previsto dalle vigenti disposizioni in materia.

 

Art. 13 Gli atleti sono esentati da qualsiasi onere economico per l’espletamento dell’attività sportiva.

 

Art. 14 Gli atleti non possono partecipare, a titolo individuale, a gare o manifestazioni sportive senza la preventiva autorizzazione del Consiglio Direttivo o in caso d’urgenza dal Presidente.

 

Art. 15 Gli atleti assunti secondo la normativa vigente, sono assegnati, anche in sovrannumero, presso la sede in cui esercitano il loro impegno professionale ed agonistico e, in tale sede, restano definitivamente assegnati al termine del loro impegno sportivo.

 

Art. 16 Per meriti sportivi speciali, appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria assunti secondo la normativa vigente, possono essere aggregati nel Gruppo Sportivo Fiamme azzurre previa delibera del Consiglio Direttivo.

 

Art. 17 Il Gruppo Sportivo può svolgere le attività previste dalle Federazioni Sportive Nazionali riconosciute dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano e dal Consiglio Internazionale dello Sport Militare (C.I.S.M.).

Le attività di cui sopra possono essere integrate previa delibera del Consiglio Direttivo.

Art. 18 Il Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre si avvale dei seguenti fondi:

  1. a)fondi di bilancio;
  2. b)fondi dell’Ente Assistenza;
  3. c)contributi e rimborsi da parte del C.O.N.I., delle Federazioni Sportive e delle Società.

 

Art. 19 Gli introiti di cui al punto c) del precedente articolo vengono versati all’Ente di Assistenza per il personale dell’Amministrazione penitenziaria, che li utilizzerà nel rispetto dei regolamenti delle Federazioni.

 

Art. 20 Nessun impegno di spesa può essere assunto per fini diversi da quelli statutari.

 

Art. 21 Le norme contenute nel presente statuto si applicano anche agli atleti assunti prima dell’entrata in vigore del D.P.R. 30 aprile 2002 n. 132.

 

Roma, 19 ottobre 2011

 

Firmato: i componenti del Consiglio Direttivo

Organigramma Gruppo Sportivo

fiammeazzurre

 
> CONSIGLIO DIRETTIVO
o Presidente
  Pres. Santi Consolo
  Capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria
 
o Vice Presidente
  Dott. Massimo De Pascalis
  Vice Capo del Dipartimento Vicario dell'Amministrazione Penitenziaria
 
o Consigliere
  Dott. Pietro Buffa
  Direttore Generale del Personale e delle Risorse
 
o  
   
   
 
o Consigliere con funzioni di Segretario
  Comm. Gavino Marcello Tolu
  Funzionario del Corpo
 
o Consigliere
  Commissario Francesco Durante
  Funzionario del Corpo
 
> SEGRETERIA
o Responsabile
  Commissario Gavino Marcello Tolu
  Segretario del Consiglio del G.S. Fiamme Azzurre
Responsabile delle Relazioni Esterne e dei rapporti con il CISM
 
o Sostituto Responsabile
  Ispettore Capo Paolo Giordani
  Segretario delle Sezioni Tiro a Volo, Sport Equestri e Tiro Dinamico Sportivo
 
o Addetti
  Ispettore Capo Augusto Onori
  Segretario della Sezione Pugilato - Direttore Centro Sportivo Via di Brava
 
o Addetti
  Vice Ispettore Emanuele Ripa
  Segretario della Sezione Canoa
 
o Addetti
  Ispettore Capo Erik Maestri
  Segretario della Sezione Atletica Leggera
 
o Addetti
  Assistente Capo Massimiliano D'Antoni
Segretario delle Sezioni Sport Invernali, Tiro con l'Arco, Judo, Lotta e Sollevamento Pesi
 
o Addetti
  Assistente Capo Fabrizio Orminio
  Addetto ai Magazzini Abbigliamento e Attrezzi Tecnici Centro Sportivo di Casal del Marmo
 
o Addetti
  Assistente Capo Luca De Dominicis
  Addetto Gestione Impianti e Attrezzature Centro Sportivo di Casal del Marmo
 
o Addetti
  Ispettore Capo Amelio Gscheider
  Responsabile della Gestione Automezzi e Coordinatore del personale addetto aagli Impianti Sportivi e Attrezzature del Centro Sportivo di Casal del Marmo
 
o Addetti
  Assistente Capo Massimo Iannace
  Autista automezzi di servizio
 
o Addetti
  Assistente Capo Giuseppe Castelli
  Autista automezzi di servizio e Addetto Magazzini Abbigliamento e Attrezzi Tecnici Centro Sportivo di Casal del Marmo
 
o Addetti
  Sovrintendente Stefania Parrelli
  Segretario delle Sezioni Sport del Ghiaccio e Pattinaggio a Rotelle
 
o Addetti
  Sovrintendente Maria Gabriella Romano
  Segretario delle Sezioni Vela e Tennis Tavolo
 
o Addetti
  Ispettore Capo Francesco Calabrò
  Segretario delle Sezioni Pentathlon Moderno, Triathlon e Sport Paralimpici
Coordinatore attività Tiro a Segno
   
 o Addetti
   Sovrintendente Enrico Dell'Amore
  Segretario delle Sezioni Nuoto e Scherma
   
o Addetti
  Assistente Capo Tranquilli Sergio
  Segretario della Sezione Ciclismo
 
> ADDETTO STAMPA
o Responsabile
  Dott. Raul Leoni
 

Coordinatore dell'Area Stampa e Comunicazione

 

 

o

 Addetto Stampa FFAA e AS Astrea

 

 Assistente Lara Liotta

 

o Addetto Archivio Video-fotografico
  Assistente Capo Paolo Pivetta
  Addetto all'archivio video-fotografico dell'Ufficio Stampa
 
> SETTORE TECNICO
o Coordinatore Area Tecnica
  Ispettore Capo Umberto Mazzini
  Direttore Tecnico Pentathlon Moderno
   
o Atletica Leggera
  Sovrintendente Giuliano Baccani
  Direttore Tecnico
 
o Atletica Leggera
  Assistente Capo Alberto Panzarin
  Tecnico Settore Lanci
 
o Atletica Leggera
  Assistente Capo Giovanni Perricelli
  Tecnico Settore Marcia e collaboratore preparazione fisica Sezione Sport del Ghiaccio
 
o Atletica Leggera
  Assistente Capo Paolo Camossi
  Tecnico Settore Salti
 
o Atletica Leggera
  Ispettore Capo Giorgio Frinolli
  Tecnico Settore Velocità e Ostacoli
   
o Atletica Leggera
  Assistente Capo Massimo Pegoretti
  Tecnico Settore Mezzofondo
 
o Atletica Leggera
  Assistente Daniela Reina
  Collaboratore tecnico
   
o Atletica Leggera
  Agente Scelto Lorenza Canali
  Collaboratore tecnico
   
o Triathlon
  Assistente Capo Massimiliano Biribò
  Direttore Tecnico
 
o Triathlon
  Assistente Capo Alessandro Bottoni
  Collaboratore settore tecnico
 
o Scherma
  Vice Ispettore Andrea Valentini
  Collaboratore tecnico Sezione Pentathlon Moderno
 
o Scherma e Nuoto
  Assistente Capo Alessandro Conforto
  Direttore Tecnico - Collaboratore tecnico Sezione Pentathlon Moderno
 
o Sport Equestri
  Assistente Capo Antonietta Giongo
  Direttore Tecnico - Collaboratore tecnico Sezione Pentathlon Moderno
 
o Sollevamento Pesi
  Assistente Capo Giuseppe Alessandro Ficco
  Direttore Tecnico
 
o Judo
  Ispettore Olindo Rea
  Direttore Tecnico
 
o Judo
  Assistente Giovanni Alessio
  Collaboratore settore tecnico
 
o Judo
  Assistente Alessandro Bruyere
  Collaboratore settore tecnico
   
o Judo
  Assistente Francesco Bruyere
  Collaboratore settore tecnico
   
o Judo
  Assistente Marco Caudana
  Collaboratore settore tecnico
   
o Judo
  Agente Scelto Marisa Celletti
  Collaboratore settore tecnico
   
o Tiro a Volo
  Ispettore Superiore Pietro Aloi
  Direttore Tecnico (in quiescenza)
 
o Karate
  Ispettore Andrea Torre
  Direttore Tecnico (attività sospesa)
 
o Sport Invernali
  Assistente Omar Sacco
  Direttore Tecnico
 
o Lotta
  Ispettore Vincenzo Ficco
  Direttore Tecnico
 
o Ciclismo
  Assistente Capo Fabio Masotti
  Direttore tecnico
 
o Tiro con l'Arco
  Assistente Capo Tito Paris
  Direttore Tecnico
 
o Sezione Sport Paralimpico
  Sovrintendente Stefano Ciallella
  Tecnico atletica leggera - paralimpici
 
o Collaboratore Settore Giovanile
  Assistente Capo Massimo Caldaroni
  Direttore Centro Sportivo Casal del Marmo
 
o Addetti Impianti e Attrezzature Tecniche
  Ispettore Capo Giorgio Morelli - Assistente Capo Matilde Santori
  Assistente Capo Claudio Pallotti - Assistente Capo Claudio Fratocchi
 
o Addetti Impianti e Attrezzature Tecniche
  Assistente Capo Mauro Sambucini - Assistente Capo David Rengucci
   
 
o Ciclismo
  Assistente Capo Carlo Buttarelli
  Collaboratore tecnico
 
o Ciclismo
  Assistente Capo Gabriele Gentile
  Meccanico - Autista automezzi servizio
   
o Pugilato
  Sig. Giuseppe Foglia
  Collaboratore tecnico
 
> SETTORE SANITARIO
o Direttore Sanitario e Medico Sociale
  Dott. Alessandro Bomprezzi
  Collaboratore Esterno
 
o Responsabile Riabilitazione Atleti
  Ispettore Capo Giuliano Pompili
 
o Responsabile Riabilitazione Atleti
  Ispettore Capo Paolo Ranaldi
 
o fisioterapista
  Ispettore Capo Giuseppe D'Urso
 
o fisioterapista
  Assistente Giorgia Gramillano

Canoa, doppia finale agli Europei U23

Doppia finale per le canoiste delle Fiamme Azzurre impegnate nei Campionati Europei “under 23” a Montemor-o-Velho (9/16 luglio): dopo l’ottavo posto da singolista di Sofia Campana nel K1 200m, la giovane friulana ha fatto parte con la compagna di squadra Susanna Cicali del K4 500m che ha ottenuto analogo piazzamento.