Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

icoatletica  badminton icocanoa   icociclismo  icojudo icokarate icolotta iconuoto icopattinaggio icopentathlonmoderno icopugilato icoscherma icosollevamentopesi icosportequestri icosportghiaccio icosportinvernali icotaekwondo icotiroarco icotiroavolo icotriathlon icovela

Atletica, Bellò migliora e Dedaj doppio record

dedajAltri segnali positivi in questo maggio atletico: Elena Bellò abbassa il PB sugli 800m (2’05”62) e sempre nel Meeting di Castiglion della Pescaia (14 maggio) Audrey Alloh ristabilisce la sua leadership nello sprint (11”54). Nel settore paralimpico, nuovo record italiano “non vedenti” per la lunghista Arjola Dedaj, che nel classico appuntamento IPC di Barcellona (14 maggio) salta 4.67 scalando le liste mondiali stagionali della categoria F11.

Atletica, Veroli e Bellò test OK

bell testDue belle novità sulle distanze spurie in questo avvio di stagione all’aperto: prima il 37”83 sui 300hs da parte di Lorenzo Veroli a Roma (25 aprile), poi Elena Bellò mette a frutto il test di Trento (29 aprile) scendendo a 1’29”39 sui 600 metri.

Atletica, Anna Incerti seconda alla Maratona di Milano

incerti maratona 17Sulla strada dei Mondiali di Londra, Anna Incerti segna un punto a suo favore per le candidature ancora aperte delle maratonete azzurre: la campionessa della Polizia Penitenziaria centra il secondo posto e il minimo iridato nella “Milano Marathon” (2 aprile) alle spalle della kenyana Sheila Chepkoech.

Atletica, pokerissimo indoor per i paralimpici Dedaj e Di Marino

dedaj arjolaUna formidabile coppia di campioni paralimpici, in pista come nella vita. Arjola Dedaj e la nuova fiamma azzurra Emanuele Di Marino hanno dominato il campo conquistando cinque titoli italiani, rispettivamente nelle categorie T11 e T44, in occasione di Campionati Italiani indoor di Ancona (25/26 marzo): senza dimenticare i nuovi primati italiani stabiliti nei 60 metri (8”41 per Ari, in coppia con la nuova guida Daniela Reina, 7”58 per Lele).

Atletica, Anna Incerti prova la mezza alla Stramilano

incerti2014Prima del debutto stagionale programmato per la “Milano City Marathon” del 2 aprile, Anna Incerti è quarta – e prima delle italiane - nel test sulla mezza distanza previsto dalla Stramilano (19 marzo). L’attività invernale si chiude con i Tricolori di corsa campestre a Gubbio e la Coppa Europa di Lanci invernali a Las Palmas, dove gareggiano in azzurro Chiara Rosa e Zahra Bani.

Atletica, Bani lancia lungo e Bellò migliora

baniLa stagione invernale arriva ai Tricolori assoluti indoor di Ancona (18/19 febbraio) e le Fiamme Azzurre – oltre al ventesimo titolo italiano conquistato dalla pesista Chiara Rosa – salutano lo splendido secondo posto negli 800 metri della giovane vicentina Elena Bellò (2’05”77, PB ogni impianto): all’aperto brilla Zahra Bani, ritornata con il suo giavellotto alle soglie dei 60 metri (59.28 a Rieti il 12 febbraio).

Atletica, il 2016 si chiude di corsa con Incerti e Roffino

incerti rome 2016.2jpgSi chiude sulle strade della capitale la stagione dell’atletica, con la “We Run Rome” (31 dicembre): al traguardo della classica corsa podistica internazionale sui 10km, la maratoneta olimpica Anna Incerti si piazza al quarto posto, subito prima dell’altra portacolori delle Fiamme Azzurre Valeria Roffino (miglior azzurra negli Europei di corsa campestre disputati a Chia, in Sardegna, lo scorso 11 dicembre).

Atletica, Roffino in azzurro per gli Europei di cross

roffino 2016 gubbioVincitrice della prima prova di selezione a Castel Romano, Valerio Roffino si conferma sul podio a Osimo nel Cross della Valmusone (27 novembre) e merita la convocazione per i Campionati Europei di corsa campestre in calendario a Chia il prossimo 11 dicembre. Attesa per la performance di Giusy Versace, in scena nel Teatro di Rebibbia-NC il 13 dicembre.

Atletica, Roffino OK nel Cross del Sud

roffino castel romanoLa vittoria di Valeria Roffino a Castel Romano (30 ottobre), nella prima prova di selezione per gli Europei di corsa campestre, segna lo spartiacque tra la stagione estiva – incentrata sull’avventura olimpica e paralimpica a Rio – e l’attività invernale: ora si guarda con fiducia all’appuntamento continentale di Chia.