Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Condividi
icoatletica  badminton icocanoa   icociclismo  icojudo icokarate icolotta iconuoto icopattinaggio icopentathlonmoderno icopugilato icoscherma icosollevamentopesi icosportequestri icosportghiaccio icosportinvernali icotaekwondo icotiroarco icotiroavolo icotriathlon icovela

Ciclismo, per la medaglia mondiale non basta il record

Condividi

guderzo hong kongDal sesto posto olimpico al quarto dei Campionati Mondiali di Hong Kong (12/16 aprile): il quartetto azzurro dell’inseguimento – con le nostre Tatiana Guderzo e Simona Frapporti – conferma i suoi straordinari progressi, anche se brucia l’aver mancato un podio meritato, nonostante il primato italiano abbassato di quasi tre secondi (4’19”838 in qualificazione).

guderzo hong kong 2Due turni a tutta birra, con le nostre Tatiana Guderzo e Simona Frapporti a tirare il trenino azzurro: poi, purtroppo, non c’è stata storia nella finale iridata per il bronzo persa per mano delle neozelandesi. Resta il rammarico per un’impresa solo sfiorata ad Hong Kong (12/16 aprile) dalle ragazze dell’inseguimento, comunque in grande crescita con due tempi sotto il muro dei 4’20” ed il record italiano strabattuto in qualificazione (4’19”838, quasi tre secondi meglio del già grande crono dei Giochi di Rio).

Per il resto, ancora un po’ sottotono la prestazione nel Keirin di Francesco Ceci, che dopo la beffa della qualificazione olimpica non riesce a fare il salto di qualità: mentre nelle ultime gare del World Tour su strada, brilla ancora Elena Cecchini (sesta al Giro delle Fiandre il 2 aprile). In campo paralimpico, argento di Giancarlo Masini nella prova di Coppa Europa su strada disputata a Marina di Massa (8/9 aprile).

GOOIK (29 marzo) Pajot Hills Classic (1.2) – donne elite: (1) Annette Edmondson AUS 3h16’31”, (2) Barbara Guarischi ITA st, (3) Ilaria Sanguineti ITA st, (34) SUSANNA ZORZI st, (51) ROSSELLA RATTO st

OUDENAARDE (2 aprile) Giro delle Fiandre, 5^ prova WWT – donne elite: (1) Coryn Rivera USA 4h02’38”, (2) Gracie Elvin AUS st, (3) Chantal Blaak NED st, (6) ELENA CECCHINI st, (37) MARTA BASTIANELLI a 5’32”, (38) ROSSELLA RATTO st, (45) SUSANNA ZORZI st, (64) TATIANA GUDERZO st, (97) SIMONA FRAPPORTI a 9’02”

DOTTIGNIES (3 aprile) Grand Prix de Dottignies (1.2) – donne elite: (1) Jolien d’Hore BEL 2h51’35”, (2) Chloe Hosking AUS st, (3) Jelena Eric SRB st, (52) MARTA BASTIANELLI st, (74) ROSSELLA RATTO st, (119) TATIANA GUDERZO st

MARINA DI MASSA (8/9 aprile) Coppa Europa paralimpica su strada – classifica generale (C1): (1) Andrea Pusateri, (2) GIANCARLO MASINI, (3) Georg Schwab AUT

HONG KONG (12/16 aprile) Campionati Mondiali ciclismo su pista – Keirin M: (1) Mohd Azizuhlasni MAS, (2) Fabian Puerta Zapata COL, (3) Tomas Babek CZE, (25) FRANCESCO CECI (1T: 6b2 +0”443, 1Rep: 5b1 +0”174); Inseguimento a squadre F: (1) Stati Uniti, (2) Australia, (3) Nuova Zelanda, (4) Italia/Elisa Balsamo-SIMONA FRAPPORTI/Q/sf/fin-Francesca Pattaro-Silvia Valsecchi- TATIANA GUDERZO/sf (4Q 4’19”838 NR, QF: S/Stati Uniti 4’18”716-4’19”958, F3/4: S/Nuova Zelanda 4’21”778-4’26”562)