Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Condividi
icoatletica  badminton icocanoa   icociclismo  icojudo icokarate icolotta iconuoto icopattinaggio icopentathlonmoderno icopugilato icoscherma icosollevamentopesi icosportequestri icosportghiaccio icosportinvernali icotaekwondo icotiroarco icotiroavolo icotriathlon icovela

Nuoto, da Riccione pass mondiale per Bianchi e Carraro

Condividi

bianchi carraro 4.11Ci sono anche Ilaria Bianchi e Martina Carraro tra i 20 qualificati del nuoto azzurro per i prossimi Mondiali di Budapest: la conferma è arrivata dopo le vittorie tricolori nella farfalla e nella rana agli Assoluti in vasca lunga di Riccione (4/8 aprile), con le portacolori della Polizia Penitenziaria impegnate poi nella Coppa Brema di domenica 9 aprile.

Nonostante l’assenza obbligata di Michele Santucci, in recupero dopo l’operazione al piede e forse ativo già dal Trofeo Settecolli, il nuoto delle Fiamme Azzurre è uscito bene dagli Assoluti in vasca lunga di Riccione (4/8 aprile): Ilaria Bianchi e Martina Carraro hanno confermato la loro leadership nella farfalla e nella rana e quindi andranno da titolari ai prossimi Mondiali di Budapest, dove saranno impegnate sia nella gara individuale sia come colonne di una staffetta mista per metà a trazione Polizia Penitenziaria.

Le nostre nuotatrici hanno poi disputato con il loro club civile di provenienza la finale di Coppa Brema, in questo caso gareggiando nella vasca corta: una variazione sul tema che non ha fatto che avvalorare la splendida condizione di Ilaria e Martina, impegnate su più fronti nel corso della lunga giornata di Riccione (9 aprile).

Nella rassegna tricolore ha nuotato anche Federico Bussolin: il farfallista toscano ha conquistato la finale della doppia distanza ma non è riuscito a scendere sotto quel muro dei due minuti, che avrebbe conferito alla sua prestazione ben altra solidità tecnica.

RICCIONE (4/8 aprile) Campionati Italiani Primaverili di nuoto (v. 50m) – 50m sl F (8/4): (1) Silvia Di Pietro 24”93, (2) Erika Ferraioli 25”30, (3) Giorgia Biondani 25”34, (6) ILARIA BIANCHI 25”84 (5b/25”91); 50m rana F (7/4): (1) Arianna Castiglioni 30”72, (2) MARTINA CARRARO 30”98 (2b/30”89), (3) Ilaria Scarcella 31”98, (10) ILARIA BIANCHI (2fB) 32”65 (12b/32”82); 50m farfalla F (5/4): (1) Silvia Di Pietro 26”03, (2) Elena Gemo 26”54, (3) Elena Di Liddo 26”56, (4) ILARIA BIANCHI 26”75 (3b/26”73); 100m farfalla F (6/4): (1) ILARIA BIANCHI 57”90 (1b/57”97), (2) Silvia Di Pietro 58”07, (3) Elena Di Liddo 58”28; 100m rana F (8/4): (1) MARTINA CARRARO 1’07”87 (1b/1’08”60), (2) Arianna Castiglioni 1’07”95, (3) Ilaria Scarcella 1’08”11; 400m sl M (4/4): (30) FEDERICO BUSSOLIN 4’22”43; 100m farfalla M (5/4): (1) Piero Codia 51”92, (2) Matteo Rivolta 52”12, (3) Giacomo Carini 52”29, (10) FEDERICO BUSSOLIN (2fB) 54”25 (10b/54”42); 200m farfalla M (8/4): (1) Giacomo Carini 1’55”40, (2) Filippo Berlincioni 1’57”63, (3) Matteo Pelizzari 1’58”34, (7) FEDERICO BUSSOLIN 2’00”61 (6b/2’00”87)

RICCIONE (9 aprile) Finale Nazionale “Coppa Brema” (v. 25m) – 100m sl F: (1) Federica Pellegrini 53”32, (2) Aglaia Pezzato 53”85, (3) Arianna Castiglioni 55”06, (4) ILARIA BIANCHI 55”22; 100m farfalla F: (1) Silvia Di Pietro 56”78, (2) ILARIA BIANCHI 56”83, (3) Aglaia Pezzato 59”22; 200m farfalla F: (1) ILARIA BIANCHI 2’06”84, (2) Aurora Petronio 2’09”55, (3) Ilaria Cusinato 2’10”25; 200m misti F: (1) Ilaria Cusinato 2’09”83, (2) Luisa Trombetti 2’11”10, (3) Sara Franceschi 2’11”34, (4) ILARIA BIANCHI 2’13”95; 4x100m sl F: (1) Canotieri Aniene 3’34”02, (2) Azzurra 91 Bologna 3’41”54 (Costanza Cocconcelli-ILARIA BIANCHI/55”29-Nicoletta Ruberti-Arianna Barbieri); 4x100m misti F: (1) Canottieri Aniene 3’54”60, (2) Azzurra 91 Bologna 3’57”43 (Arianna Barbieri-MARTINA CARRARO/1’05”58-ILARIA BIANCHI/57”18-Costanza Cocconcelli); 100m rana F: (1) MARTINA CARRARO 1’05”81, (2) Arianna Castiglioni 1’05”94, (3) Ilaria Scarcella 1’06”57; 200m rana F: (1) Ilaria Scarcella 2’22”74, (2) Giulia Verona 2’25”18, (3) MARTINA CARRARO 2’27”50; 50m sl F: (1) Silvia Di Pietro 24”06, (2) Aglaia Pezzato 24”73, (3) Jasmine Scimone 25”32, (6) MARTINA CARRARO 25”64