Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Stampa

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

puliamo il mondo 225 settembre 2014 - Sono l'inclusione sociale e le periferie, il verde urbano e le coste pulite i temi della 22ma edizione di "Puliamo il mondo", iniziativa di volontariato ambientale organizzata da Legambiente che in Toscana si terrà nel week end dal 26 al 28 settembre e coinvolgerà numerosi comuni e territori.Tra i principali appuntamenti, il 26 settembre è prevista una "edizione speciale" della manifestazione dal titolo "Puliamo il mondo dalle discriminazioni", che vedrà impegnati alcuni detenuti del carcere di Massa Carrara che spenderanno uno dei loro permessi per partecipare alla campagna in collaborazione con i bambini delle scuole.
Analoga iniziativa si terrà anche a Pistoia, coinvolgendo cinque detenuti in permesso premio. Altra iniziativa speciale è prevista domenica a Viareggio con una rimozione delle lenze abbandonate nella zona del porto. "Ventidue anni di Pim, la nostra campagna più popolare e radicata sui territori - ha detto Ferruzza - vogliono dire perseveranza e tenacia nel perseguimento degli obiettivi statutari della nostra associazione.
Decoro, pulizia, inclusione sociale, promozione del riciclo della materia e riduzione quindi dei rifiuti (urbani e speciali). Anche quest'anno, tenendo pur conto della crisi che morde duramente i bilanci dei nostri enti locali, siamo riusciti a spuntare numeri e adesioni record". Nell'ambito della manifestazione, il 25 settembre, saranno premiati i comuni vincitori del concorso "Riprodotti e Riacquistati" per aver acquistato elementi di arredo urbano in plastica riciclata di provenienza toscana.