Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Stampa

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

colonia penale12 novembre 2014 - Si apre con il carcere il progetto multimediale che ieri ha avuto il suo esordio  con il primo dei sette confronti organizzati nella sede della Nuova Sardegna di Sassari. All’incontro hanno partecipato, oltre agli studenti di quattro scuole superiori di Sassari e Porto Torres, il direttore del Parco di Porto Conte, Vittorio Gazale; il magistrato di sorveglianza Riccardo De Vito; la responsabile dell’area educativa del carcere di Bancali Maria Paola Soru e due dei sei detenuti del progetto DIGITABILE che hanno lavorato con l’Archivio di Stato al progetto di recupero e digitalizzazione dell’archivio della colonia penale di Tramariglio il cui materiale è stato pubblicato nel volume “Memorie di vita carceraria della colonia penale di Tramariglio” (Carlo Delfino Editore). Oltre che parlare del libro, l’incontro ha toccato i temi della legalità e del carcere come istituzione, del lavoro in carcere come modalità di inclusione sociale, della prevenzione e della riparazione come altro aspetto della giustizia. Si segnala che tutto l'incontro è visibile in streaming sul sito del quotidiano.