Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Condividi

Il 16 marzo scorso è stata inaugurata, alla presenza del Ministro della Giustizia Roberto Castelli, la nuova Scuola di formazione del personale penitenziario di Aversa, ospitata in uno storico ed imponente edificio, l'ex Castello Aragonese, un vero gioiello architettonico, a pianta quadrata

(ogni lato misura 103 metri per un'altezza di 27 metri), ristrutturato da Luigi Vanvitelli nel XVIII secolo per destinarlo a caserma della cavalleria, e utilizzato come casa di cura e custodia fino ad alcuni decenni fa. La scuola, diretta da Giuseppe Della Vecchia, non ancora funzionante a pieno regime, sta ospitando il corso di formazione per vice-sovrinendenti. A lavori ultimati, la scuola disporrà di 308 posti letto e di diverse strutture didattiche, tra cui un auditorium di 270 posti, una palestra, una sala multimediale, sei aule didattiche, la biblioteca. La Scuola di formazione di Aversa, situata in pieno centro storico, ben si inserisce nel tessuto sociale della città, ricca di arte e storia, e rappresenta un importante volano per il recupero del cento storico.
Alla cerimonia di inaugurazione hanno preso parte numerose autorità tra cui il Capo del DAP Giovanni Tinebra, il Vice capo Emilio di Somma, il prefetto Carlo Schilardi, il Commissario prefettizio, il direttore dell'ISSP Luigia Mariotti Culla, il responsabile della formazione Giuseppe Rizzo.

Joomla templates by a4joomla