Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Condividi

"Comunità carcere" è uno spazio destinato dal Ser.T. di Como ai detenuti tossicodipendenti, un'esperienza alternativa al normale regime penitenziario. Il progetto ha come fine quello

 di sviluppare un precorso di cambiamento attraverso una vita di condivisione comunitaria, grazie ad un programma terapeutico personalizzato, alternativo alla detenzione e da effettuare dopo la scarcerazione. "Certo è un'esperienza molto utile - afferma Marco Caprioglio, educatore a Como da circa dieci anni - che potrebbe dare maggiori frutti se si potesse estendere l'orario, per ora limitato dalle 9 del mattino alle 15,30 pomeridiane". "Il nostro è un lavoro molto impegnativo - conferma l'assistente Michele Storione, impegnato sin dal primo momento nella "Comunità". Se all'inizio i detenuti apparivano un po' scettici - afferma ancora - alla fine hanno capito la grande opportunità che è stata loro offerta. È una bella soddisfazione constatare che sono in continuo aumento i detenuti che da altre carceri chiedono di poter venire qui e utilizzare questo servizio".

Joomla templates by a4joomla