Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Condividi

Diego Cammarata Sindaco di Palermo
Considerare il carcere una realtà avulsa dal contesto sociale, affettivo, persino urbano della città è un grande errore. All'interno di un penitenziario ci sono, infatti, cittadini che stanno pagando il loro debito con la

società, per i quali è giusto, e direi doveroso, impegnarsi affinché la detenzione preveda anche momenti di raccordo con la società in vista di un ritorno dei carcerati alla comunità. L'Amministrazione comunale di Palermo, per la quale la sicurezza e la legalità sono impegni prioritari, ma che non intende dimenticare e abbandonare i detenuti, ha al suo attivo numerosi progetti di intervento all'interno delle Case circondariali della città. La struttura del carcere di Pagliarelli, di moderna concezione, risponde meglio alle esigenze che nascono da questo tipo di interventi. Il grande teatro di cui è dotato ha ospitato alcuni spettacoli - realizzati con la partecipazione dei detenuti - che sono frutto di un progetto avviato dal Comune per un Laboratorio teatrale. Iniziative analoghe però, si sono svolte, nel tempo, anche nel carcere dell'Ucciardone dove, in occasione di particolari ricorrenze, come il Natale o la festa del papà, sono state organizzate manifestazioni finalizzate a consentire un migliore rapporto tra i detenuti e i propri familiari. Nel carcere del Pagliarelli, poi, è stato possibile realizzare un'iniziativa che ha pochi riscontri nel resto del Paese: il Comune, infatti, ha attrezzato un'area verde dove i genitori detenuti possono incontrare le famiglie, evitando che i più piccoli debbano subire il trauma di una visita all'interno del carcere. Si sta svolgendo, infine, sempre al Pagliarelli, un progetto di attività motoria con lezioni quotidiane di educazione fisica, anche questo realizzato grazie al Comune. Il bilancio dell'Amministrazione comunale prevede un apposito capitolo dedicato all'intervento nelle strutture carcerarie; l'impegno del nuovo governo della città e mio come sindaco di Palermo è quello di confermarlo.

Joomla templates by a4joomla