Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Condividi

COPERTINA-Quaderni-1 2013-212x300Giovedi 3 ottobre 2013 alle ore 17 presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali, largo S. Eufemia 19, Aula B di Modena presentazione del primo volume della collana QUADERNI DI TEATRO CARCERE (Titivillus Edizioni) a cura di Teatro dei Venti. Il volume che inaugura la serie annuale dei QUADERNI ha per titolo “Mappe ristrette” e disegna la geografia di un paesaggio assai diversificato che si snoda da

Parma a Forlì, passando per Reggio Emilia, Modena, Castelfranco Emilia, Bologna, Ferrara, dove le esperienze teatrali in carcere riflettono competenze, metodologie e approcci artistici che spaziano dal teatro d’attore a quello di figura, dalla musica alla videoarte, dal teatro partecipativo alla performance. I materiali raccolti sono stati prodotti nell’ambito di STANZE DI TEATRO IN CARCERE, progetti sviluppati all’interno e all’esterno degli istituti di pena, e finalizzati a mettere in relazione il dentro e il fuori, la popolazione reclusa e la società civile. In particolare il volume contiene i Dialoghi teatrali e le Lectio del 2011 e il Seminario sulla valutazione degli interventi formativi del 2012. Completano la pubblicazione i copioni di due spettacoli elaborati dagli attori detenuti e un percorso per immagini che restituisce la ricchezza e la varietà dei processi creativi.
Il volume comprende scritti di Patrizio Bianchi, Paolo Billi, Carla Brezzo, Desi Bruno, Gherardo Colombo, Marco Dallari, Marco De Marinis, Piergiorgio Giacchè, Elisabetta Laganà, Giulia Innocenti Malini, Maria Longo, Francesco Maisto, Alessandro Margara, Massimo Marino, Vito Martiello, Armando Punzo, Piergiorgio Reggio, Armando Reho, Giuliano Scabia, Antonio Taormina, Stefano Tè, Cristina Valenti.

Joomla templates by a4joomla